Wattmetro di picco per apparati QRP Stampa
Scritto da Giuseppe Gristina I0FTG (e-mail: g.gristina@gmail.com)   
Giovedì 10 Febbraio 2011 15:00

Preambolo


Anni addietro sono stati immessi nel mercato surplus le parti a RF del Wattmetro Bird.
Per parti RF s’intende la linea coassiale “rigida” compresa di connettori e rivelatori direzionali sintonizzati, volgarmente chiamati tappi, di varie serie.
Recentemente, nel noto negozio di apparati surplus di Todi, sono ricomparsi questi componenti nella versione doppia; cioè in grado di effettuare contemporaneamente la misura della diretta e della riflessa, con scale diverse, tramite due “tappi” e per i più fortunati con strumento a doppio ago.
Nel primo concorso di autocostruzione delle sezioni, tenutosi ad Orvieto durante l’annuale Simposio, presentai, per la sezione ARI di Orvieto, anche un wattmetro di picco che se realizzato solo nella versione senza accoppiatore direzionale, può completare quanto il mercato surplus ripropone o sostituire quanto il costruttore Bird offre, per la lettura di picco, ad un costo modesto.

 

Scarica il PDF completo.